Vai al contenuto principale

CV:~Riccardo/Corso#_

Curriculum Vitae

(o qualcosa del genere)
Sì, perché per evitare di tediare voi e me stesso con una replica dei soliti noiosi CV cui siamo tristemente abituati, in questa pagina manterrò uno stile discorsivo e poco serioso. Se poi vi interesserà nonostante tutto anche il solito file in formato PDF, ne parliamo a fondo pagina.
Unica concessione alla formalità, il carattere tipografico a spaziatura fissa in stile vecchia macchina da scrivere!

Riccardo Corso

Ok, nome e indirizzo e-mail qui sopra sono gli stessi che trovereste anche all'inizio di un Curriculum Vitae classico; da qui però andremo in scioltezza…

Il mio primo incontro con l'informatica risale a molto tempo fa. La affrontai pensando che sarebbe potuto risultare utile averne un'infarinatura, ma ero quasi certo che non l'avrei amata affatto.
Ho sempre avuto una predilezione per lo studio delle lingue, per materie in qualche modo "artistiche", o per cose comunque distanti1 da quelle strettamente legate (o almeno così pensavo) alla matematica.

Con mia grande sorpresa, però, l'impatto non fu affatto traumatico: più approfondivo l'argomento, più ne apprezzavo la logica e le possibili applicazioni ai campi più disparati.
Avrei voluto approfondire tutte le sue interessanti ramificazioni! Era, ovviamente, impossibile…

Mi piace smontare e rimontare computer: mi capita spesso di aggiustarli, ripulirli da virus, recuperarli, etc., sia per me che per amici e conoscenti. Restituire a questi dispositivi nuova vita quando sembrano destinati all'isola ecologica dà sempre una certa soddisfazione…
Ma del vasto mondo digitale, i miei settori preferiti rimangono sicuramente quelli applicati alla creatività.

Così, fin dall'inizio la mia attenzione si è concentrata sul web design e ciò che ruota intorno ad esso. Inoltre, da un po' di tempo a questa parte mi sto avventurando nell'affascinante mondo della CGI (grafica generata al computer). A tutto questo – ma anche allo studio della lingua giapponese – spero di poter dedicare abbastanza tempo da fare progressi, magari lenti ma costanti.

Oggi dunque, è nel campo dell'informatica che amo lavorare. Contro ogni iniziale previsione.

Io, Webmaster

A grandi linee, un web designer/developer/master è chi progetta, realizza, cura un sito web. Non è necessario che a riassumere queste competenze sia una sola persona, ma sapersi destreggiare il più possibile è ovviamente utile e desiderabile. C'è, insomma, sempre fin troppo da imparare.

Come webmaster (da qui in poi un solo termine per dominarli riassumerli tutti) cerco di realizzare i miei lavori nel rispetto degli standard web2: attenersi ad essi consente infatti di rendere le pagine fruibili dal maggior numero di persone possibile, indipendentemente dai browser e sistemi operativi usati.
Inoltre, progettare i siti con un approccio "responsive" li rende adattabili a svariati tipi di dispositivi (desktop, portatili, telefoni cellulari, tablet, etc.) garantendo a tutti una buona navigazione.

Le principali tecnologie che uso sono HTML5 & XHTML, CSS, JavaScript (+jQuery), PHP, JSP3, MySQL. Più la giusta dose di WAI-ARIA, Microdata e SEO quando servono: perché due pagine web apparentemente identiche potrebbero essere molto diverse dietro le quinte…

Troverete qualche esempio di come cerco di mettere insieme tutto questo nell'ultima sezione.

Per mantenere sotto controllo il mio codice compongo le pagine con semplici editor HTML testuali, evitando di usare programmi visuali – più comodi ma anche più "invasivi" – che potrebbero alterare quello che scrivo.

Quali altri strumenti e risorse servono in questo lavoro?
Principalmente tutorial, esempi, programmi e utilità varie… In genere si possono trovare in rete, spesso anche gratuitamente; ai loro autori va tutta la mia gratitudine.

Ecco alcune applicazioni che mi sono state davvero utili nel corso degli anni:

Ma può un bravo e curioso informatico limitarsi a gestire le situazioni relative al suo settore specifico? Sarebbe auspicabile che avesse anche altre…

Competenze IT (altre)

Visto che ormai da tempo mi diletto con i computer, ho avuto modo di conoscere i principali sistemi operativi: Windows, GNU/Linux, Mac OS X & Classic, DOS.

Tra le applicazioni che conosco, a parte quelle grafiche e per programmatori, ne abbiamo di più comuni come Word, Powerpoint, LibreOffice… E ovviamente altre ancora (iMovie, iDVD, Scribus, Audacity, etc.) a seconda delle necessità del momento.

Per quanto riguarda la CGI, è grazie principalmente a programmi come Carrara, Bryce, Daz Studio ed Hexagon che mi sto avvicinando ad essa.

Lingue

Ho sempre apprezzato lo studio delle lingue, probabilmente a causa del fatto che da bambino frequentavo la Scuola Svizzera di Genova; la quale, seguendo i programmi del paese di origine, oltre all'italiano insegnava anche tedesco, francese e inglese.

Tralasciando il tedesco di cui al momento non ricordo quasi nulla, definirei il mio francese fuori esercizio ma presente.
L'inglese ho invece sempre avuto modo di coltivarlo: mi piace particolarmente e mi è costantemente utile anche negli altri campi di studio.
Giappone e relativo idioma mi hanno sempre affascinato, forse perché sono cresciuto nel periodo in cui i primi cartoni animati nipponici arrivavano nelle TV italiane. Anni dopo, quando ho finalmente conosciuto persone di questo paese (durante una lunga permanenza a Londra), mi sono ripromesso di studiarne la lingua se ne avessi avuta l'occasione; occasione che arrivò poco dopo il mio rientro in Italia sotto forma di un nuovo corso di giapponese che sarebbe partito in quel periodo; iniziai così uno studio che – causa scarsità di tempo ma certo non di interesse – è andato più a rilento di quando avrei voluto, ma a cui spero di potermi dedicare con maggiore continuità.

Le mie competenze linguistiche si potrebbero quindi riassumere così…

Formazione

Per formazione e aggiornamento mi baso ormai prevalentemente sulle preziose risorse che trovo in Internet. Ecco però alcuni corsi e qualifiche "non virtuali" che ho seguito e/o conseguito negli anni passati:

Esperienze lavorative

A parte la creazione di siti web come freelance (che prosegue da tempo), le mie ultime esperienze di lavoro continuative legate ad aziende sono state:

Concludendo…

Se siete giunti fino a qui dovreste esservi ormai fatti un'idea di me e delle mie competenze.
Volendo approfondire ulteriormente, potreste anche…

  1. Esplorare altre pagine del mio sito web (questa è solo una di esse).
  2. Visitare altre mie realizzazioni (tra quelle visibili pubblicamente):
  3. Accedere (come promesso a inizio pagina) al mio CV in formato PDF. Visto che contiene dati sensibili non posso però lasciarlo liberamente disponibile in rete! Così, in caso serva per questioni lavorative, contattatemi e vi fornirò la password per visualizzarlo.

Sono conscio di essermi dilungato a sufficienza, quindi qui concludo e vi saluto, sperando che la lettura di questa pagina sia risultata meno noiosa di quella di un Curriculum Vitae "ortodosso".

Riccardo

Note: